Manutenzione e Assistenza Tecnica Certificato URS www.ipsiamolaschi.it
Codice Ministeriale: MIRI00802V

Sei in: IPSIA "C. Molaschi" >>Carta dei Servizi
CARTA DEI SERVIZI - Rev.02 del14/02/2013

SERVIZI AMMINISTRATIVI

L'Istituto individua, fissandone e pianificandone gli standard e garantendone altresí l'osservanza ed il rispetto, i seguenti fattori di qualitá dei servizi amministrativi:
  • celeritá delle procedure
  • trasparenza
  • informazione del servizio di segreteria
  • tempi di attesa agli sportelli
  • flessibilitá degli orari degli uffici a contatto con il pubblico.

STANDARD SPECIFICI 1)L'orario di servizio del personale ATA, fissato dal CCNL in 36 ore settimanali verrá attuato in 6 giorni lavorativi, utilizzando orario unico, straordinario da compensare con le giornate di chiusura prefestiva; se le ore di straordinario prestate saranno superiori ai recuperi, queste verranno retribuite con il FIS. L'attuazione dell'orario unico e delle prestazioni di ore straordinarie verrá di volta in volta adottata dal Direttore S.G.A. secondo le esigenze, siano esse prevedibili o no.

2)L'orario di ricevimento per l'utenza viene fissato:

 
DIRIGENTE SCOLASTICO

Il Dirigente Scolastico riceve dietro prenotazione anche telefonica.

DSGA

Il DSGA riceve dietro prenotazione anche telefonica.

UFFICIO TECNICO Lunedí - Mercoledí - Venerdí dalle ore 10.30 alle ore 12.30
SEGRETERIA

UFFICIO DIDATTICO:
dal Lunedí al Venerdí
dalle ore 10.30 alle ore 10.45
(studenti durante l'intervallo)
dalle ore 12.00 alle ore 12.30
il Sabato
dalle ore 10.00 alle ore 13.00

UFFICIO AMMINISTRATIVO:
Rivolgersi presso la sede: I.I.S. "A. Spinelli" di Sesto S. Giovanni

LE PRATICHE AMMINISTRATIVE SI SVOLGONO SOLO PRESSO LA SEDE DI SESTO SAN GIOVANNI

3) Nel periodo delle iscrizioni, per distribuzione di moduli, ricevimento delle iscrizioni stesse "a vista" e procedura di controllo entro 10 minuti dalla consegna, l'orario di ricevimento è stabilito dalle ore 8.30 alle ore 13.30 di ogni giorno lavorativo.

4) Durante l'anno scolastico i certificati per gli alunni verranno rilasciati, previa richiesta verbale, nonché segnalazione dell'uso cui il certificato è destinato:
  • a) entro 5 giorni lavorativi dalla data di presentazione della domanda per certificazioni di iscrizione e frequenza;
  • b) entro 5 giorni lavorativi dalla data di presentazione della domanda per certificazioni con votazioni o giudizi, purché gli interessati siano in regola con i pagamenti delle tasse governative, se trattasi di certificati di diploma;
  • c) immediatamente se trattasi di diplomi originali di Qualifica o di Esami di Stato, previa verifica delle generalità, sempre che siano pervenuti in tempo utile gli stampati dall'Istituto Poligrafico dello Stato e purché gli interessati siano in regola con il pagamento delle tasse governative,
5) I certificati richiesti dal personale, in servizio e non, verranno rilasciati previa richiesta scritta, corredata dalle marche da bollo laddove necessarie, con l'esplicita motivazione all'uso per il quale i certificati vengono richiesti, entro cinque giorni dalla richiesta. Alla richiesta scritta dovranno altresì essere allegati i francobolli in caso di consegna via posta.

6) Prima dell'orario di apertura il pubblico potrà essere ricevuto solo su appuntamento, dopo l'orario di chiusura sarà ricevuto solo il pubblico presente.

7) Tutto il personale ATA dell'Istituto disporrà di cartellino identificativo con fotografia, da tenere bene in vista per tutta la durata del servizio.

8) L'operatore scolastico che risponde al telefono è tenuto a comunicare la denominazione dell'Istituto, il proprio nome, la qualifica rivestita. L'utente è tenuto a dichiarare le proprie generalità e la natura dell'informazione richiesta. L'operatore è tenuto a registrare le telefonate in ingresso ed in uscita, il nome dell'utente, l'oggetto della telefonata e l'ufficio a cui è stata dirottata. Per le telefonate in uscita dovrà indicare il nome dell'operatore che chiede la linea e l'ufficio o l'ente o la persona cui la telefonata è diretta. All'utente la cui telefonata sarà smistata all'ufficio competente e abilitato, l'operatore dovrà dichiarare le proprie generalità, la qualifica rivestita e fornire le informazioni che vengono richieste. CONDIZIONI AMBIENTALI DELLA SCUOLA L'Istituto garantisce i seguenti standard minimi di sicurezza, igiene e di accoglienza:

1) La sicurezza degli alunni all'interno del complesso scolastico attraverso adeguate forme di vigilanza da parte del personale docente e dei collaboratori scolastici; nei diversi piani della struttura centrale, e nella palazzina dei laboratori sará presente sempre almeno un collaboratore scolastico..

2) La custodia, specie degli oggetti appartenenti agli studenti, con adeguata vigilanza e con le modalitá di cui al regolamento di Istituto. In caso di furto, previo accertamento di eventuale negligenza o dolo, l'operatore addetto alla vigilanza risponderá patrimonialmente.

3) L'igiene dei servizi con intervento ripetuto durante la giornata lavorativa oltre che a fine attivitá giornaliera..

4) Sono affissi lungo i corridoi dell'Istituto i percorsi di evacuazione in caso di emergenza..

5) Nei luoghi ove é conservato il materiale di pulizia sono affisse le schede tecniche dei prodotti utilizzati. PROCEDURA DEI RECLAMI E VALUTAZIONE DEL SERVIZIO PROCEDURA DEI RECLAMI
1) I reclami possono essere espressi in forma orale, scritta e telefonica, via fax e devono contenere generalitá, indirizzo e reperibilitá del proponente;

2) I reclami orali e telefonici debbono successivamente essere redatti su apposito modello M01/P04 e sottoscritti dall'esponente.

3) I reclami anonimi non sono presi in considerazione se non circostanziati;

4) Il Dirigente Scolastico, dopo aver esperito ogni possibile indagine in merito, risponde, sempre per iscritto, con celeritá e, comunque, non oltre quindici giorni, attivandosi per rimuovere le cause che hanno provocato il reclamo;

5) I reclami verranno trattati nel riesame annuale della Direzione per attivare eventuali azioni preventive.